Ti trovi in:

Home » Il Territorio » Il Paese di Mazzin » Arte » Arte Sacra » Anima del Purgatorio

Menu di navigazione

Il Territorio

Anima del Purgatorio

di Martedì, 03 Giugno 2014
fotografia dipinto

Anima del Purgatorio - Mazzin, via Udai, 3a - Ciasa Cassan

Stato di conservazione: Mediocre. Il dipinto è coperto da una patina di sporco; risulta interessato da lesioni di origine statica, nonché erosioni e fessure.
L'angolo sinistro inferiore è interessato da un tamponamento.Il dipinto, situato all'altezza dei ballatoio dei primo piano, è definito da una cornice rossa ed è diviso in due campi. In quello inferiore, all'interno di una nicchia, è dipinta la bocca di una fornace a tutto sesto che mostra, tra le fiamme che avvampano su un fondo nero, un'anima del Purgatorio che invoca in atteg giamento supplichevole. Alla base della raffi gurazione è una banda chiara con l'esortazio ne. Nel campo superiore su un fondo ocra spicca, entro volute, un medaglione con l'iscrizione. Le decorazioni corrispondenti agli angoli superiori sono tracciati sullo scialbo della facciata.

Datazione: XVIII sec., fine

Autore: ignoto pittore locale, autore degli altri dipinti sullo stesso edificio

Superficie(hxb): 113x 63 cm

Tecnica di esecuzione: Dipinto ad affresco.

 

Bibliografia: Censimento 1994-96, sch.58, dip. MZC

Iscrizioni. nel medaglione del timpano, su 5 righe pretracciate a matita: Misere/re mihi/ mei salt./ a voce vici/ meii. Nel cartiglio alla base del riquadro dipinto, su 3 righe pretracciate nell'intonaco: Pregate per le ani/me che di la ve rendera / requia Sciiant in pacce.

Posizione GPS
Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam