Ti trovi in:

Home » Il Territorio » Il Paese di Mazzin » Arte » Arte Sacra » S. Antonio da Padova

Menu di navigazione

Il Territorio

S. Antonio da Padova

di Martedì, 03 Giugno 2014
fotografia dipinto

S. Antonio da Padova - Mazzin, via Udai, 3a - Ciasa Cassan

Stato di conservazione: Mediocre. Il dipinto è coperto da una patina di sporco ed è molto dilavato e sbiadito.Risulta attraversato diagonalmente e verticalmente da lesioni di origine statica. La superficie dell'intonaco presenta una crettatura diffusa e difetti di coesione della pellicola pittorica con perdita di colore, nonché erosioni e fessure. Nella parte inferiore la caduta dell'intonaco lascia intravedere la malta dell'arriccio. li dipinto, delimitato da una sottile cornice lineare di colore bruno, è situato all'altezza dei ballatoio del primo piano e raffigura S. Antonio da Padova a braccia aperte, il giglio simbolo di purezza nella destra, di fronte ad un altare su cui è posto un libro aperto. Il santo è illuminato da una luce che si irradia dal cielo.

Datazione: XVIII sec., fine

Autore: ignoto pittore locale, autore degli altri dipinti sullo stesso edificio

Superficie(hxb): 55x 59 cm

Tecnica di esecuzione: Dipinto ad affresco. La cornice è stata incisa con una punta acuminata sull'intonaco

 

Bibliografia:

Censimento 1994-96, sch. 57, dip. MZA

Posizione GPS
Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam